Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


Roma – 14/05/2004 – Un fidanzato troppo focoso




Emilio CarelliNon bastassero gli inviati maneschi e maleducati, questa volta Gabriele Paolini viene malmenato dal ragazzo di una giornalista di Sky…


Ieri, all’ora di pranzo il Profeta del Condom si trovava a Palazzo Chigi, ben consapevole che la visita del premier spagnolo Zapatero non avrebbe lasciato indifferenti i telegiornali. E infatti, verso le 13.35, il Tg4 è stato inquinato con l’urlo ormai abituale di “Pannella pedofilo”. E’ stata una situazione comica, perché l’inviato Antonello Capurso, avendo visto il Presenzialista e avendo deciso di fare un collegamento solo audio per evitare la sua sgradita presenza, si era rinchiuso nella macchina di servizio. Ma per sua sfortuna aveva dimenticato il finestrino abbassato, particolare che non è sfuggito al Paolini, che ha sfruttato prontamente l’occasione.

Discorso in parte simile per quanto riguarda il Tg Sky 24, che ha visto l’incursione del Profeta intorno alle 13.40, in questo caso anche in video. Ma non tutto è andato liscio. Infatti, l’inviata del canale satellitare Giulia Buia non ha gradito l’intervento del Presenzialista e ancora meno il suo ragazzo, presente lì per caso. Fabrizio D’Esposito, giornalista del quotidiano Il riformista, vedendo la sua fidanzata presa da un attacco di panico decisamente eccessivo, ha pensato bene di passare all’azione e si è buttato addosso a Paolini, effettuando un placcaggio di stampo rugbistico.

A farne le spese maggiori dell’aggressione è stata la camicia del Profeta, strappata all’altezza del braccio destro. Il malcapitato ha chiesto aiuto ai presenti e poi ha chiamato la polizia, che è intervenuta in pochi minuti. A quel punto, i due protagonisti della vicenda sono stati portati al vicino commissariato di Trevi-Campo Marzio, ormai quasi una seconda casa per il presenzialista. Dopo un’ora, i due sono stati rilasciati dopo la notifica di un verbale di accompagnamento e dopo aver riparato la camicia a colpi di spillatrice.

Questa mattina, gli avvocati Lorenzo La Marca e Massimiliano Kornmüller hanno presentato una denuncia nei confronti di Fabrizio D’Esposito, della giornalista Sky (che ha difeso pubblicamente il suo ragazzo, negando che fosse avvenuta un’aggressione) e del direttore del Tg 24 Emilio Carelli.









A cura di Gon

Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2004-05-14 (12209 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.041 Secondi