Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


QUERELA MARCELLO DE GORGIO.





AL COMMISSARIATO DI P.S. "SAN BASILIO" - ROMA.

Io sottoscritto Gabriele Paolini, nato a Milano il 12 ottobre 1974, residente a Roma, in Via Modesta Valenti 5, domiciliato in Via Michelangelo Tilli 82 (06-8276447), identificato tramite Carta d'Identita' (numero ar 7328935), con Studio Legale, presso l'Avvocato Massimiliano Kornmuller (Via dei Capocci 98 - Roma / 06-5817778 / 339-3634204), presento formale querela, nei confronti del Signor MARCELLO DE GIORGIO, editore e nei confronti del Signor ANDREA BACARELLI (attore), per i fatti qui di seguito esposti.

In data 15 settembre venivo invitato, a titolo gratuito, a partecipare ad un importante evento di beneficenza, in quel di Bologna. L'avvenimento organizzato dall'Editore Marcello De Giorgio prevedeva una partita di calcetto tra Vip ed una rappresentanza di ex-giocatrici della Nazionale di calcio femminile. Tra gli invitati all'evento c'erano due mie carissimi amici (due artisti), che sono anche miei testimoni dei fatti sotto esposti. Sto parlando del Signor Jose' Feliciano Passafaro, residente in Via Giovanni Mingazzini 22 (titolare dell'utenza mobile: 328-5886324 / 06-491670) ed il Signor Aldemar Scudieri (titolare dell'utenza mobile: 351-0458534).

L'evento è avvenuto all'interno del Circolo Sportivo "Cierrebi", in Via Marzabotto 24, a Bologna, il giorno 15 settembre 2016, dalle ore 19.00 alle ore 24.00.

Tengo a precisare qualche passaggio fondamentale, al fine di chiarire la vicenda.

1) Tutti gli artisti e gli invitati sono partiti a spese dell'Editore Marcello De Girgio, dalla Stazione Tiburtina, a Roma. Abbiamo viaggiato in treno (Italo) io, Jose' Feliciano Passafaro ed il Signor Aldemar Scudieri, insieme all'assistente dell'Editore Marcello De Giorgio, il Signor Andrea Bacarelli, insieme al pugile Pasquale Di Silvio ed altre quattro persone. Le spese del viaggio di andata in treno sono ammontate ad oltre 500.00 euro (ribadisco anticipate coon biglietti prepagati dal Signor De Giorgio).

2) Una volta giunti a Bologna tutti siamo stati ospitati presso il prestigioso Hotel (H Hotel) a Bologna Villanova. Ill conto è ammontato ad olttre 1000.00 euro (sempre saldate dallo stesso oganizzatore delll'evento).

3) Alle ore 18.00 tutti noi siamo stati prelevati da tre taxi e portati presso il Circolo Sportivo "Cierrebi", in Via Marzabotto 24, a Bologna (anche i taxi sono stati pagati dal Signor Marcello De Giorgio).

4) L'evento di beneficenza, ovvero la partita di calcetto ha avuto un totale di circa 20 partecipanti che si sono cimentati 5 contro 5 in una partita di calcetto, vinta alla fine dalla squadra femminile. Alla fine dell'evento la presentatrice, con tutto che ci sono stati degli spettatori paganti, al microfono, non ha affatto detto quanto fosse stato l'incasso della suddetta serata. Da questo momento non ho piu' avuto dubbi che quell'evento di beneficenza avesse dei "buchi orgamizzzativi".

5) Dopo l'evento siamo stati tutti invitati a cena dal Signor Marcello De Giorgio presso il ristorante del Circolo Sportivo "Cierrebi" (totale conto saldato dallo stesso Marcello De Giorgio (oltre 650.00 euro).

6) Tutti siamo andati a dormire con l'intento che la mattina seguente, ovvero il 16 settembre 2016, tutti noi artisti, insieme a Macello De Giorgio, saremmo andati a trovare i bambini malati di cancro, degenti dell'Ospedale "Rizzoli" di Bologna. E cosi' purtroppo non è stato. Infatti per problemi organizzitavi il Signor Macello De Giorgio, ha rinviato la visita all'Ospedale il giorno 17 setttembre.

A quel punto, pero', io mi sono molto insospettito che l'intento del Signor Marcello De Giorgio, ovvero portare la beneficenza presso l'Ospedale "Rizzoli" era del tutto una chimera!!!.

Ecco i conti di quello che ha speso Marcello De Giorgio (treno - hotel - taxi - cena: oltre 2200.00 euro. Ed ecco che io intorno alle ore 15.00, all'interno del Mc Donald's vicino alla Stazione Centrale di Bologna, davanti a Jose' Feliciano Passafaro ed Aldemar Scudieri, ho domandato al Signor Marcello De Giorgio testualmente: "Marcello hai pagato 2200.00 euro tra treno, albergo ed extra, ma quanto hai donato alle tre Associazioni che tu stesso hai citato nel Comunicato Stampa dell'evento che tu stesso hai organizzato?.

Ecco le tre Associazioni che sono state citate nel Comunicato Stampa di Marcello De Giorgio ("Ansabbio Onlus" - "Antoniano Onlus" - "Cucine Poolari").

“Giovedì 15 settembre triangolare di calcetto a favore di Antoniano Onlus, Cucine popolari e Ansabbio Onlus”.

Giovedì 15 settembre alle 17.30 presso il CierreBi Club di via Marzabotto, 24 si svolgerà un triangolare di calcetto a 5 a scopo benefico tra le tre squadre: Le Ragazze nel Pallone (capitanate dalla consigliera comunale Roberta Li Calzi), Love Cup Vip (capitanata dall’attore Andrea Bacarelli), Due Torri e non solo (capitanata dal giornalista Alberto Botolotti).

Il ricavato della vendita sarà devoluto ad Antoniano Onlus, Cucine popolari e Ansabbio Onlus. Il costo del biglietto è di 8 euro (singolo), il costo del biglietto famiglia è di 15 euro e dà diritto a tre biglietti. Chi vorrà donare un ulteriore contributo ad una delle tre associazioni beneficiarie potrà farlo.

La serata sarà presentata da Eloisa Macrì attrice e cabarettista, reduce dallo Zelig e sarà presente anche Katia Serra, ex calciatrice azzurra ed opinionista RAI e la showgirl Beatrice Calin.

Questo articolo è stato ripreso dal sito internet:

http://www.sassuolo2000.it/2016/09/14/giovedi-15-settembre-triangolare-di-calcetto-a-favore-di-antoniano-onlus-cucine-popolari-e-ansabbio-onlus/

DOVE NASCE LA TRUFFA SECONDO GABRIELE PAOLINI?. LE TRE ONLUS CITATE NEL COMUNICATO STAMPA CHE L’EDITORE HA DIRAMATO ATTRAVERSO LA STAMPA NON SAPEVANO ASSOLUTAMENTE NIENTE DEL SUDDETTO EVENTO BENEFICO. INSOMMA COSA HANNO AVUTO IN DENARO QUESTE TRE ONLUS???. NIENTE DI NIENTE. TANTO E’ VERO CHE IL SIGNOR GABRIELE PAOLINI HA CONTATTATO IL SIGNOR DARIO CIRRONE, FISIOTERAPISTA DELL’OSPEDALE “RIZZOLI” DI BOLOGNA CHE HA CONFERMATO CHE SIA L’EDITORE MARCELLO DE GIORGIO, CHE L’ATTORE ANDREA BACARELLI SI SONO RECATI NELLA GIORNATA DI IERI, SABATO 17 SETTEMBRE 2016 (NEL PRIMO POMERIGGIO), A FAR VISITA AI BAMBINI MALATI DI CANCRO, MA NON HANNO DATO ALCUN SOLDO DI BENEFICENZA, ALL’ASSOCIAZONE “ANSABBO” DELLO STESSO DOTTOR DARIO CIRRONE. Inoltre, nella serata del 16 settembre 2016, intorno alle ore 22.30. presso la mia utenza telefonica 388/7810468 ho ricevuto una telefonata da un numero privato, ho riconosciuto chiaramente la voce del Signor Marcello DE Giorgio che cosi mi ha detto Sei un uomo morto, non dire stronzate, fatti i cazzi tuoi, non pensare alla benefcenza, non rompere i coglioni, vengo sotto casa tua, sei gia morto. Per quanto sopra riportato denuncio i Signor Marcello De Giorgio per tutti quei reato che le Autorita competenti possano riscontare e richiedo di informare il mio Studio Legale sopra riportato qualora venga richiesta l archiviazione della suddetta querela. ROMA, 24 SETTEMBRE 2016. IN FEDE, GABRIELE PAOLINI.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2016-09-23 (9 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.044 Secondi