Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


IL TENENTE COLONNELLO DAVIDE FANELLI MI HA PERMESSO DI VIVERE, DOMENICA 9 SETTEMBRE 2012, UNA DELLE GIORNATE PIU' BELLE DELLA MIA VITA!!!.







Domenica 9 settembre 2012 ho trascorso una delle giornate piu' belle della mia vita!!!.

Devo innanzitutto ringraziare il Tenente Colonnello DAVIDE FANELLI, alla guida del "Comando Regione Militare Centro Base Logistico - Addestrativa Milano Marittima che ha accolto la richiesta di mio padre, il Generale dell'Esercito GAETANO PAOLINI e di mia madre, la cantante lirica torinese, BICE BOCHICCHIO, di poter alloggiare presso il soggiorno militare nell'ultimo turno della stagione estiva 2012. Tengo a precisare che, con mia grande gioia, avevo gia' trascorso dal 6 al 9 giugno 2012, alcuni giorni di vacanza presso la base militare di Milano Marittima.

Sono arrivato, al soggiorno, sabato 9 settembre. Ad accogliere me e tutti gli ospiti della prestigiosa struttura militare e' stata la professionale e sorridente CARMEN. Ad aiutare Carmen alla 'reception' della base ci sono gli attenti GIOVANNI CUCCU, VINCENZO MILOTTA e MIRKO (responsabile del 'minuto mantenimento'). Mi permetto di sottolineare che Mirko ha un grande dono. E' bello come un raggio di sole. Essendo un'esteta, per i miei occhi, il vederlo, era proprio sempre una grande festa!!!. La 'reception' vede anche una supervisione di responsabili militari, il primo Maresciallo CRISTIANO ABATI, il CMCS VITO MATTIA, il CMCS FEDERICO MORI ed il CMCS MARIO TRAVO.

All'inizio di questo articolo ho detto che domenica 9 settembre e' stata una delle giornate piu' belle della mia vita; adesso vi spiego perche' nel dettaglio. Il 2 settembre scorso, i miei genitori, sopra citati, hanno festeggiato ben 53 anni di matrimonio!!!. Ogni secondo, ogni minuto, ogni ora, ogni giorno che passo insieme a mio padre ed a mia madre e' un momento magico. Dopo molte discussioni che, con loro ho avuto, nel corso della mia adolescenza e della mia vita, dal 2007, grazie ad una serie di eventi, piacevoli, intensi e drammatici nello stesso tempo, ho trovato, con cio' che piu' mi e' caro, ovvero i miei genitori, un equilibrio straordinario. Con loro vado al cinema, a teatro, in vacanza. A loro dico tutto; parlo della mia attivita' pubblica, delle mie battaglie sociali, dei miei desideri, delle mie paure, della mia rabbia, della mia gioia. Insomma mio papa' e mia madre sono il mio sangue, le mie braccia, le mie gambe.

Alle 19.00 del 9 settembre, presso il soggiorno di Milano Marittima, DON CARLO, Cappellano Militare ha celebrato la SS. Messa. Quando la funzione religiosa stava per terminare Don Carlo ha chiamato al centro della sala i miei genitori. Precosp che precedentemente avevo confidato allo stesso Don Carlo che il 2 settembre i miei genitori avevano festeggiato 53 anni di matrimonio. Una volta giunti affianco a Don Carlo i miei genitori, con loro piacevole sorpresa, sono stati invitati ad avvicinare le loro mani e Don Carlo ha voluto benedire le loro fedi. Io mi sono commosso all'istante ed anche mio padre e mia madre erano visibilmente felici ed emozionati per questa imprevista sacra cerimonia. Ho grande gioia anche a ricordare che all'inizio della funzione religiosa, sempre il 9 settembre, Don Carlo ha chiamato vicino a se' il Generale VITO DE CARO e la sua delicata e fedele moglie, in quanto quest'ultimi sono arrivati allo storico traguardo dei 50 anni di matrimonio. Sono molto legato al Generale Vito De Caro che avevo gia' conosciuto a giugno, nella mia passata vacanza trascorsa presso la base. Il Generale Vito e' un uomo di grandissima ironia, intelligenza e sensibilita'. Con lui ho giocato diverse partite a bocce, durante le quali mi sono divertito moltissimo. Ho notato che quando Vito era vicino a sua moglie, con affianco Don Carlo, era molto emozionato. Mi ha fatto davvero tenerezza vedere un Generale, un uomo cosi' grande, visibilmente commosso. Sembrava che in quel preciso momento Vito rivivesse tutta la sua splendida vita. Sono quelle immagine che entrano nel cuore e nelle mente. Quelle immagini che dovrebbero passare tutti i giorni, in prima serata, su tutti i telegiornali!!!. Farebbero molto bene ad una gioventu', oggi, purtroppo priva di riferimenti sani e giusti.

Intorno alle 21.30 del 9 settembre ho vissuto un'altra grandissima emozione. Avevo chiesto il permesso al Comandante Fanelli di poter prendere la parola, per qualche minuto, durante la serata danzante, al centro della base. Preciso che l'animazione della base militare di Milano Marittima e' affidata alla societa' "CRAZY MUSIC" che vede coinvolti volenterosi e stakanovisti ragazzi e ragazze (MICHELE, LUCY LOPEZ, MARIA, TINO, RUGGERO e ROSSANO). Michele, il 'Disc Jockey' delle serate danzanti mi ha passato il microfono ed io ho ricordato a tutti i presenti presso la base che i miei genitori avevano festeggiato ben 53 anni di matrimonio. Ho poi invitato il Comandante Fanelli, lo scrupoloso Direttore della base, il Cap. ALFONSO PATREGNANI e tutti gli ospiti della base a fare un brindisi tutti insieme dedicati ai miei sacri genitori. Dopo il brindisi ho dato un forte abbraccio e bacio ai miei genitori. E' stato un momento davvero emozionante e per me indimenticabile!!!. Devo molto al Comandante Fanelli. Grazie, grazie, grazie, Tenente Colonnello Davide Fanelli.

Durante il mio soggiorno presso la base ho avuto anche la grande gioia di conoscere una persona di notevole bonta', generosita' ed umanita', il Signor PIETRO ZACCARIA. Con Pietro mi sono divertito un mondo!!!. Abbiamo fatto delle piacevolissime partite a bocce. In coppia e l'uno contro l'altro. In coppia con Pietro abbiamo partecipato ad un torneo di bocce, organizzato dai bravi giovani dell'animazione "Crazy Music"; siamo arrivati in finale, ma non siamo riusciti a vincere la delicata sfida, che ha visto vincenti la giovane coppia di marito e moglie, PAOLO e PAOLA, coppia chiamata simpaticamente dagli amici "I PAOLI". In uno scontro diretto con Pietro, sottolineo, con piacere che la partita l'ho vinta io!!!.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2012-09-16 (2229 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.052 Secondi