Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


IL DISTURBATORE TV GABRIELE PAOLINI FINISCE IN OSPEDALE PER AVER MANGIATO DUE UOVA SCADUTE ACQUISTATE IN UN SUPERMERCATO CONAD DI ROMA.







Agosto 2011 davvero movimentato per il noto “Disturbatore TV” Gabriele Paolini, dal 2002 nel “Guinness dei Primati”, in merito ai suoi 30.000 ‘sabotaggi catodici’. L’11 agosto, alle ore 13.55, il ‘terrore dei giornalisti televisivi’ ha acquistato (scontrino n. FJ 53075303), tra gli altri prodotti, una confezione di sei uova (marca “Novissime”), presso l’esercizio commerciale “Sviluppo Roma Supermercati S.R.L.”, di proprieta’ “Conad”, in Via Adriano Fiori 55, angolo Viale Kant. A cena Paolini ha utilizzato, due delle sei uova, per prepararsi degli spaghetti alla carbonara. Intorno alle 23.00 il ‘Diabolik di Casal de’ Pazzi’ ha avvertito un fortissimo mal di pancia, che lo ha portato per ben 3 volte a rimettere. A quel punto Paolini, per capire la causa di tali disturbi di stomaco e’ andato a controllare le scadenze di tutti gli ingredienti utilizzati per la sua cena. Con grandissimo stupore lo stesso Paolini ha visto che la confezione di sei uova (lotto n. 28320/C) comperata l’11 agosto 2011 aveva come scadenza la data dell’8 agosto. A quel punto, per precauzione, Paolini si e’ recato in Ospedale per accertamenti. Il consiglio che ha avuto il ‘birichino catodico’, da parte dei medici, e’ stato quello di far esaminare le uova, dalle forze di polizia, per scongiurare il rischio salmonella. L’indomani, il giorno 12 agosto 2011, alle ore 14.46, Paolini si e’ recato nuovamente presso lo stesso supermercato “Conad”, per controllare se tra i banconi dell’esercizio commerciale ci fossero altre uova scadute. Purtroppo ha constatato che, oltre a diverse confezioni di uova non scadute, erano regolarmente in vendita anche uova scadute. A quel punto ha acquistato (scontrino n. FJ 53075322) un’altra confezione di sei uova, sempre di marca “Novissime” (lotto n. 28220/C), che riportava addirittura la scadenza al giorno 7 agosto. Dunque Paolini ha chiamato i Carabinieri, che sono intervenuti sul posto. Dopo aver raccontato l’accaduto, gli stessi Carabinieri hanno invitato Paolini a presentare un’esposto, al fine di raccontare tutti i fatti.

Alle ore 17.12 del 12 agosto 2011 presso la Stazione dei Carabinieri “San Basilio”, a Roma, Paolini ha dunque presentato un’esposto contro il Supermercato “Conad” ed i Carabinieri hanno redatto un ‘verbale di sequestro amministrativo’, al fine di trattenere, per accertamenti, le due confezioni di uova acquistate dal ‘presenzialista televisivo’.

Da sottolineare che sulle due confezioni di uova, di marca “Novissime”, sono presenti ben quattro ditte: CO.P.R.A. Soc. Coop a. r. l. – Via Cavecchia 75 Cesena (Tel.: 0547-58166 / copra@agraria.it ) / Azienda Agricola MAIA – Via Verizzo 10 Pieve di Soligo (Tel.: 0438-82041 / info@maia.it ) / EUROSERVICE - Via Valentonia 7 Mordano (Tel.: 0542-58811) / Fattoria del Casale SI.A.Z. S.r.l. – Contrada Colla Casale – Piazza Armerina (Tel.: 0935-685264 / info@siazsrl.com ).

Il “Disturbatore TV” Gabriele Paolini vuole ricordare le due frasi che campeggiano per pubblicizzare i supermercati di marchio CONAD (Conad Soc. Coop. - Via Michelino 59 Bologna / Tel.: 051-508111) “ARTISTI NELLA QUALITA’ – MAESTRI NELLA CONVENIENZA) e cosi’, ironicamente, dichiara: “Di certo, dopo la bruttissima esperienza subita, che finira’ ovviamente in Tribunale, grazie all’assistenza dei miei due Studi Legali, capeggiati dagli Avvocati Lorenzo La Marca e Massimiliano Kornmuller, che si costituiranno parte civile contro tutte le Societa’ commerciali coinvolte nel caso, posso gridare ad alta voce che i supermercati Conad tutto sono tranne che ‘Artisti della qualita’!!!. Mentre per la dicitura ‘Maestri nella convenienza’, posso sottolineare che sicuramente alla Conad conviene continuare a mettere in vendita uova scadute, anziche’ gettarle nella spazzatura!!!. Davvero complimenti!!!”.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2011-08-15 (3758 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.064 Secondi