Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


ALLO STABILIMENTO BALNEARE DELL’AEREONAUTICA MILITARE LIDO AZZURRO (OSTIA LIDO - ROMA).







STAGIONE ESTIVA GIUGNO / SETTEMBRE 2009

“Ogni volta che si viene, da voi, al ‘LIDO AZZURRO’ si respira un’aria davvero familiare!!!. C’è pace, serenità. Sono state moltissime le occasioni in cui sono riuscito personalmente a ricaricare le batterie. Spesso i giornalisti mi chiedono, con estrema curiosità, quali sono le mie mete estive, dove mi rigenero. Ebbene voi, per me, siete diventati un punto di riferimento fondamentale. Ho passato, grazie a tutto il vostro staff, tanti momenti, davvero indimenticabili, insieme ai miei genitori, che amo più di me stesso. Mi sono affezionato ad ognuno di voi.

ROBERTO, un vero e proprio ‘faro’ dello stabilimento. Appena arrivo davanti al ‘Lido Azzurro’, con lo sguardo, lo cerco subito. E se, all’istante, non lo vedo, mi stupisco e mi preoccupo. Roberto, con la sua immancabile pipa trasmette serenità. E’ tenero come l’arcobaleno. Durante la giornata al mare, aspetto con le orecchie puntate i suoi annunci di servizio, tramite il megafono, che finiscono sempre in modo del tutto originale. PAOLA, Caronte del ‘Lido Azzurro’. E’ lei che, all’ingresso, con molta premura, ci ‘traghetta’ lungo la spiaggia, assegnandoci ombrelloni, sdraio e lettini. E’ una donna dallo sguardo profondo. La colazione ha un piacere in più perchè c’è GIANNI al bar. E’ lui che mi fa il mio speciale cappuccino. Molto schiumoso e con un pizzico di caffè, che fermo io quando scende dalla macchinetta. Gianni è il più comunicativo di tutto lo staff. Ha un sorriso che ti rigenera. E’ una persona davvero affabile. Non l’ho mai visto stanco!!!. Con tutto che lavora senza un attimo di pausa. Quale misteriosi ingredienti userà?. Me lo farò dire da suo figlio, un vero cucciolone!!!. Poi al bar c’è GABRIELLA, gagliarda come una gazzella, frizzante come uno dei migliori spumanti. Anche lei instancabile. In rosticceria troviamo ZIED, decisamente il più bel rappresentante di tutto il ‘Lido Azzurro’. E’ un vero e proprio ‘angelo caduto dal cielo’. Non nascondo di essermi ‘innamorato’ di lui, nel senso più puro. Non si può certo rimanere indifferenti quando ci trova davanti ad una creatura così. Non ha niente di fuoriposto!!!. E’ delicato come una farfalla; ha uno sguardo che rasserena, guardandolo negli occhi, riesce a trasmettere una grande umanità. Fa onore alla Tunisia, suo paese d’origine!!!. Quando si arriva all’ora di pranzo, alla sala mensa c’è ALBINA, che ha una grazia inconfondibile. Ti serve i piatti che si scelgono, sempre con un sorriso, che arricchisce il gusto del pasto. E’ bella e fresca come una fetta di cocomero. Al ristorante c’è LAURA, donna stakanovista del lavoro. Non potrò mai dimenticare quando, un giorno di festa, andai a mangiare con i miei genitori. La sala era piena di gente. Per quel giorno, la direzione, non si aspettava tutto quel numero di clienti. Non avevo mai visto Laura così rossa in viso!!!. Per almeno due ore non si è fermata neanche un secondo. Avevo paura che da un momento all’altro cadesse a terra, per la stanchezza. Con costanza e stringendo i denti è riuscita a finire il suo turno di lavoro. Davvero encomiabile!!! Poi c’è DELBY, pacioccona come un’ottima fetta di panettone natalizio. Ha un sorriso smagliante; ha degli occhi buoni.

Quando si arriva sulla spiaggia siamo accolti calorosamente da EMANUELE, di grande responsabilità e serietà. Affianco a sè può contare su di un’efficientissima squadra di bagnini. Il guardiano per eccellenza del mare è senz’altro FABIO, che scruta tutti i bagnanti, con amore, sempre pronto ad intervenire per la nostra sicurezza. Poi c’è JAGO. E’ premuroso con tutti. Ricordo che una volta, mentre stavo camminando, l’ho incontrato e lui stavo portando due lettini, ebbene mi ha lasciato il passo. Stava facendo un grosso sforzo, ma è stato professionale al 100%!!!. Il ‘raggio di sole’ del ‘Lido Azzurro’ è senz’altro GIGI, bello da prendersi una scottatura su tutto il corpo!!!. La pulizia dello stabilimento è affidata, tra l’altro, ad ERIKA, gustosa come un ‘profitterol’ e GIORGIANA che ha un grande dono di Nostro Signore, ha degli occhi belli come il cielo azzurro!!!.

E per finire, la Direzione dello stabilimento, affidata, tra l’altro, a 3 seri pilastri. IVAN, vero e proprio ‘Deus ex machina’ del ‘Lido Azzurro’; trascinatore, pronto ad essere ovunque. LUCIANO, un tenere ‘gattone’. Mi richiama moltissimo il regista SILVANO AGOSTI. Sarà un suo parente alla lontana?.”. ACHILLE, uomo ‘amletico’, molto riservato. Mi sono soffermato, una volta, su di lui, quando l’ho visto ‘restaurare’ alcune sedie sdraio, con una delicatezza estrema. Una ad una, le ridipingeva, con amore, trasporto.

GABRIELE PAOLINI, L’ARLECCHNO DELLA TV.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2009-08-26 (5388 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.047 Secondi