Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


L’ARTISTA GABRIELE PAOLINI, CON ESTREMO DOLORE, HA QUERELATO PER IL GRAVE REATO DI INGIURIA SUA SORELLA SILVIA PAOLINI, SOCIOLOGA. TRE SORELLE, TRE QUERELE DISTINTE. UN SINGOLARE RECORD!!!.







Commissariato di P.S. “SAN BASILIO”, Roma: Il 29 OTTOBRE 2006 il Presenzialista della TV, per eccellenza, Gabriele Paolini ha, con ESTREMO DOLORE, querelato per il grave reato di “INGIURIA”, sua sorella, la Sociologa SILVIA PAOLINI.

Un record, quello del birichino della TV, davvero singolare. Gabriele ha tre sorelle, ROSSELLA PAOLINI, BIOLOGA, MARINELLA PAOLINI, FOTOGRAFA D’ARREDAMENTO ed appunto Silvia. Con quest’ultima, tutte e tre le sorelle del Diabolik di Casal dè Pazzi, per motivi differenti, sono state querelate.



“Nel periodo compreso tra luglio ed ottobre 2006, dichiara il birichino della TV, Silvia Paolini, mi ha più volte gravemente ingiuriato, pronunciando le seguenti frasi: ‘SEI MALATO, GABRIELE. FATTI AIUTARE’. ‘VUOI CHE TI PORTI DA UNA PSICHIATRA?’. ‘RICOMINCIA A PRENDERE IL TUO MEDICINALE, ECCOTENE UNA SCATOLA’. Certo, non nascondo a nessuno, che faccio uso dello psicofarmaco ‘ZYPREXA’, in periodi particolari della mia vita, quando ne sento il bisogno, ma è una DECISIONE TUTTA MIA, quando comincio ad assumerlo e quando decido di interromperne la cura. Non faccio alcun mistero di soffrire del ‘DISTURBO BIPOLARE’!!!, diagnosticatomi da diverse psichiatri, tra i quali la Dott. BOSIO. Preciso che la grande umiliazione ricevuta da mia sorella Silvia, sta nel fatto che, con tutto lo slanciato amore della stessa, nei miei confronti ed il desiderio di aiutarmi, le affermazioni fatte da Silvia, stanno a significare che sono seriamente malato e che per stare meglio IN ASSOLUTO, ho bisogno di assumere il medicinale ZYPREXA, cosa non vera. Il medicinale, sopra citato mi è senz’altro d’aiuto, ma come tutti gli psicofarmaci, deve essere assunto, dal paziente, con VOLONTA’. Se manca appunto la volontà, nell’assumerlo, il medicinale non fa il suo effetto. C’è modo e modo di AIUTARE UNA PERSONA. Come l’ha fatto mia sorella si ottiene l’effetto contrario. Senza contare il mistero, ben curioso, riguardante il fatto che mia sorella Silvia ha ottenuto il medicinale (a me datomi in una confezione chiusa), di certo non dalla mia Psichiatra di fiducia, la Dott. Bosio (si può avere conferma che la Dott. non è stata contattata da mia sorella per ottenere il medicinale), ma da un’altra persona!!!, chi sia non lo so. Cosa assai singolare e grave , in quanto tutti gli psicofarmaci possono essere acquistati solo su prescrizione medica, eseguita da uno psichiatra o da uno psicologo. Tengo a precisare che la confezione di Zyprexa, datami, da mia sorella ha il seguente NUMERO IDENTIFICATIVO (Lotto N. 077409 con scadenza ottobre 2006 ) ed è chiaro che per ottenere lo psicofarmaco mia sorella Silvia si sia dovuta rivolgere ad uno psichiatra o psicologo di sua conoscenza, che ha firmato una prescrizione senza CONOSCERE A FONDO il paziente al quale sottoporre tale medicinale. Che razza di professionalità!!!”.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2006-11-04 (5500 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.045 Secondi