Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


GABRIELE PAOLINI PARLA DEL SUO STORICO AMICO STEFANO VENEROSO: PULITO, ALTRUISTA, PACIOCCONE COME UN BUON PANETTONE DI NATALE!!!.







Parola all’artista Gabriele Paolini.



“Devo tornare indietro di diversi anni. Era il periodo del Liceo Classico ‘ORAZIO’ (preciso che ho frequentato il Classico, solo fino alla prima liceo. Poi non sono più andato a scuola. Il mio titolo di studio è quello di Scuola Media Inferiore). Parlando di STEFANO VENEROSO, devo parlare di uno dei miei più cari e importanti amici dei tempi della scuola. Era uno dei miei punti di riferimento, in assoluto. Sto sorridendo, ancora adesso, a distanza di molti anni, nel ricordare quando una mattina, a scuola, Stefano coniò, tutto per me, un soprannome, davvero fantastico e divertente ‘U’ VECCHIETTO!!!’. Perchè???. Stefano mi prendeva in giro in quanto, già a quattordici anni, amavo frequentare persone più grandi di me, ero desideroso di conoscere personaggi dello spettacolo (registi, attori italini). Ed anche perchè non sono mai stato una persona amante dello sport. Ebbene da quel momento per tutta la classe Gabriele Paolini si chiamava ‘U vecchietto!!!’.

Ancora oggi amo ricordare tutte quelle volte che io, Stefano ed un altro mio compagno storico di classe, UMBERTO CERASOLI, abbiamo preso in giro, per giornate intere, alcuni nostri compagni, da MARCO SILVESTRONI, ad ANNA SCAFATO.

Quelle spassose risate fatte insieme a Stefano erano vero ossigeno che placava il mio ODIO VERSO LA SCUOLA, soprattutto, verso un Liceo Classico che mio padre voleva che io facessi, a tutti i costi, infatti non fu mia la scelta di iniziare a frequentare un simile indirizzo scolastico.

Non posso poi, non ricordare, di quella volta che andai con Umberto Cerasoli, PAOLO LADU, MARCO DIONISALVI E RAFFAELE SCHETTINO (tutti questi compagni di classe), a trovare Stefano a PALINURO, sua residenza estiva (lì la sua famiglia aveva una casa). Fu un viaggio spettacolare, emozioni indimenticabili.

STEFANO VENEROSO?: una persona decisamente BUONA, ALTRUISTA, SCHIETTO, SINCERO, UN GIULLARE, con una RISATA CONTAGIOSA, PRONTO A STENDERTI UNA MANO nel momento del bisogno...

E’ dal 1997 che non lo frequento, ma lo porto sempre nel mio cervello, nei miei ricordi, nel mio cuore. Posso dire, ad oggi, con molta fermezza e decisione che LUI E’STATO IL COMPAGNO DI CLASSE PIU’ IMPORTANTE CHE ABBIA MAI AVUTO.

Un bacione, caro Stefano, dall’artista Gabriele Paolini,

detto, da te, ‘U’ vecchietto’”.



N.B.: STEFANO VENEROSO, oggi, lavora come Medico presso il Pronto Soccorso del POLICLICNICO UMBERTO I di Roma.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2006-08-28 (2968 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.049 Secondi