Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


Roma - 15-03-2004 - Solidarietà e insulti




Paolo BonolisIl sit-in di ieri di fronte agli studi di Domenica In non ha mancato di suscitare reazioni
vivaci e contrastanti.


La manifestazione, come avevamo annunciato venerdì (vedi la notizia relativa), era stata organizzata come protesta contro Daniele Piombi e alcune sue frasi omofobe, pronunciate nei confronti di Paolini a Sanremo.
Qualche decina di ragazzi omosessuali e lesbiche ha accompagnato il profeta del condom nella sua protesta, che come detto non ha lasciato indifferente gli ospiti della trasmissione, che venivano tutti omaggiati di un cartello “Daniele Piombi razzista!!! Libertà agli omosessuali”.

Tra le reazioni peggiori, c’è stata quella di Magalli intorno all’ora di pranzo, che alla frase “Piombi mi ha dato del brutto frocio”, ha abbassato il finestrino della macchina e ha detto “doveva dirti di più”, come possono dimostrare le immagine raccolte dalla videocamera del presenzialista.
Alle 20.10, quando Paolo Bonolis stava uscendo accompagnato dal suo autista privato, alle urla del Paolini “Domenica In razzista”, per tutta risposta c’è stato un debole ghigno della moglie Sonia Bruganelli, seguito da un gestaccio del presentatore, che ha mostrato il dito medio.
“E’ stata una reazione che mi ha profondamente addolorato, sia per il fatto che Bonolis negli anni passati durante Striscia la notizia è stato molto simpatico nei mie confronti, sia perché il conduttore è consapevole della vecchia amicizia scolastica che avevo con la sua consorte”, ha dichiarato Paolini.
Sia Magalli che Bonolis sono stati querelati questa mattina dagli avvocati Kornmüller e La Marca per ingiurie e diffamazione.

Ma per fortuna ci sono state anche persone molto più civili, che hanno dimostrato piena solidarietà, sostenendo che Piombi, conosciuto ai più per il suo aplomb, abbia avuto decisamente una caduta di stile. Tra questi, il cantante Marco Masini e il comico Scimeni, l’attore Alessandro Paci e il gruppo musicale dei Boulevard, il presentatore Claudio Lippi e il rapper Er Piotta.
La solidarietà più importante è arrivata dagli autori di Domenica In Sergio Rubino e Fabrizia Biondi, che sono usciti dagli studi e hanno porto le scuse di tutta la redazione.
“Durante la giornata ho avuto ancora una volta conferma dell’ignoranza di certi personaggi, ma l’ottimismo mi è ritornato pensando a tutti coloro che appoggiano le mie battaglie, come l’edicolante Stefano Gentilini, che di fronte alla stazione Termini vende per un euro tre preservativi”, ha concluso Paolini.









A cura di Gon

Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2004-03-15 (7316 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.046 Secondi