Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


Sanremo – 07/03/2004 – Irruzione a Domenica In




Daniele PiombiAnche ieri il “presenzialista” non è rimasto in pantofole. Infatti, la popolare trasmissione di Paolo Bonolis non è sfuggita all’attenzione di Paolini, che ha disturbato il collegamento esterno dal teatro Ariston con l’inviato Daniele Piombi.


Alle 16.35 circa, mentre il “vetusto” presentatore Piombi (ormai un tappabuchi per tante trasmissioni televisive Rai) stava intervistando un sosia di Tony Renis, l’inquinatore supremo è riuscito ad eludere la sorveglianza di ben quattro carabinieri. Paolini è balzato in mezzo ai rappresentanti delle forze dell’ordine, uscendo dalla zona riservata al pubblico, e lanciando grida provocatorie come “Piombi piombato dalla Rai”, “Tappabuchi” e l’ormai celebre urlo “Del Noce omosessuale”, tenendo contemporaneamente in mano un paio di preservativi, poi rifiutati dall’inviato. Subito dopo, Piombi ha invocato l’intervento dei carabinieri, che con scarsa prontezza hanno allontanato l’intruso.
Una volta terminato il collegamento in diretta, rivolgendosi alle forze dell’ordine, Piombi ha intimato: “portatelo in galera”. Per questa diffamatoria frase, è stata presentata una denuncia al commissariato di Sanremo. Successivamente, uno degli autori di Domenica In, amico del “guastatore”, gli ha confidato che Paolo Bonolis si è sfogato dicendo “quello stronzo non la smette mai”. Ovviamente, anche questa dichiarazione è stata oggetto di una querela da parte del Paolini.
La giornata di ieri ha visto anche un’altra vittima illustre: il Tg2 delle 13.00. Infatti, mentre l’inviata Manuela Moreno stava intervistando il vincitore del Festival Marco Masini, il presenzialista, anche se poco visibile agli spettatori, ha cercato di sovrapporre la sua voce a quella dei due, con frasi come “Masini accetta un preservativo”, “La Rai censura i condom” e “Rai bacchettona”. La Moreno ha immediatamente interrotto il collegamento e Masini se n’è andato seccato, senza accontentare i fan che gli chiedevano l’autografo e dicendo a Paolini “sei stato maleducatissimo”.
Insomma, anche quest’anno è stato importante essere al Festival per Gabriele, perché tra sabato e domenica sono state centinaia le persone con le quali ha interagito, rilasciando autografi e fotografie, mentre ovviamente diversi milioni di italiani lo hanno visto durante le dirette.
Infine, diamo i numeri.

36: le ore di attività inquinatoria a Sanremo
16: le ore di Treno per arrivare e tornare
15: il numero delle dirette disturbate
9: le ore di sonno in tre giorni
5: le denunce presentate contro giornalisti e cittadini
4: le aggressioni ricevute









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2004-03-08 (7946 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.041 Secondi