Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


A CONDOM FOR THE LIFE
incontro con Madre Teresa di Calcutta



Gabriele Paolini regala un preservativo a Madre Teresa di CalcuttaFurono davvero ingenue quelle suorine dell’Ordine Missionarie della Carità. E si perché, il 17 maggio 1997, per riuscire ad entrare all’interno dell’Ordine sopraccitato ed incontrare quella straordinaria donna che era Madre Teresa di Calcutta, architettai un piano davvero speciale.


Mi presentai davanti all’Ordine in via Casilina 222 a Roma, intorno alle 17.15, dove mi aprì il cancello una suorina minuta ed anziana.

Mi domandò chi fossi. Con me avevo portato una fotografia ingrandita che mi ritraeva con il Papa, dissi alla missionaria che dovevo parlare con Madre Teresa per portarle direttamente un messaggio del Pontefice. Lei ci cascò in pieno. Mi fece entrare, attraversai un bellissimo giardino e mi unii ad una quarantina di fedeli che erano arrivati già da diverso tempo per essere ricevuti da Madre Teresa. Passò circa una mezz’ora, poi ad un tratto arrivò lei, fisicamente piccola ma di grande umanità Madre Teresa.

Giunse il gran momento: avevo dato a un fedele la mia macchina fotografica affinché potesse immortalare l’attimo nel quale mi sarei avvicinato alla suora. In mano avevo una busta , dentro la quale vi era un preservativo ed una lettera, come si vede nella foto, dove avevo scritto: “E’ stato annunciato che durante la sua breve permanenza a Roma dialogherà con alcune prostitute, per capire i loro stati d’animo e i loro problemi. Un gesto davvero significativo il suo. E’ da molti mesi che personalmente sto conducendo una battaglia per chiedere alla Chiesa di concedere maggiore libertà in merito all’utilizzo del profilattico. Mi sia concesso pertanto donarle un condom per sensibilizzare anche lei riguardo la lotta che sto conducendo”. Nell’altra mano, ovviamente, tenevo un preservativo ben nascosto.

Dopo che Madre Teresa salutò affettuosamente alcuni fedeli, arrivò il mio turno. Mi avvicinai a lei, inchinandomi sulle ginocchia, e mi voltai in favore del fedele che avevo la mia macchina fotografica: consegnai alla suora la busta, che prese con la mano sinistra.

Successivamente con la mano sinistra le porsi un condom, lei lo guardò per un attimo. In quello stesso momento, molto emozionato le dissi: “A condom for the life”. Madre Teresa mi sorrise e mi rispose: “Yes, for the life, yes”. Piansi dalla felicità.

La missionaria prese il profilattico con la mano destra e lo diede ad un suo assistente che era vicino. Il fedele con la macchina fotografica scattò diverse foto, mentre le altre persone che avevano assistito alla scena erano ammutolite e scandalizzate. Mi alzai di scatto, ripresi la mia macchina fotografica e dopo una manciata di secondi l’assistente di Madre Teresa, capita la mia azione provocatoria, mi chiese di dargli la macchina, con la chiara intenzione di togliere il rullino e distruggerlo. Non potei fare altro che porgergli la macchina, che prese e con cui combatté per qualche secondo senza riuscire ad estrarre il rullino. Gli dissi di restituirmela, così l’avrei tolto io stesso; ingenuamente me la porse e a quel punto feci una corsa verso l’uscita per scappare. Fui di una velocità sconvolgente. L’assistente mi rincorse per qualche metro e un’angelica suorina che aveva seguito il tutto mi lanciò addosso un pesante rastrello che mi ferì lievemente la gamba destra.

Continuai nella corsa e trovando il cancello dell’Ordine chiuso con un fermo, lo aprii violentemente e scappai senza fermarmi per centinaia e centinaia di metri.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2004-03-02 (14691 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.026 Secondi