Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


Fujifilm




Per capire l’originalità e la voglia di distinguersi di questo negozio, iniziamo subito da un particolare curioso: qui non si vendono macchine fotografiche.
D’altronde, negli anni passati dall’apertura, le scelte rischiose non sono mancate.


Gabriele Paolini di fronte alla Fujifilm- Clicca per vedere l'immagine ingrandita“Tutti ci consideravano dei pazzi quando abbiamo aperto”, ci dice il proprietario Salvatore De Stefano.
“Noi puntavamo ad una qualità assoluta e ovviamente questo comportava degli investimenti iniziali molto ingenti, che tante persone consideravano azzardati”.

D’altronde la Fujifilm, quattro anni dopo il divorzio ufficiale dalla Kodak, si è imposta come leader assoluta del mercato, anche a causa della incapacità dell'ex casa madre di adeguarsi alle nuove possibilità che oggi offrono i computer, rimanendo ancorati alla pellicola con cui erano nati.
“Insomma, tirando le somme, alla fine la scommessa l’abbiamo vinta noi”.
E il cliente, verrebbe da dire, leggendo con attenzione le tariffe che la Fujifilm propone (e che potete vedere più sotto) per i suoi servizi altamente professionali derivati dalle più avanzate tecnologie giapponesi.

“Grazie al digitale, non c’è più l’obbligo di sviluppare tutte le foto. In questo modo, il consumatore può scegliere liberamente gli scatti migliori da stampare, magari proprio in una delle quattro postazioni che offriamo, dotate anche di accesso a Internet”.
Un'altra opportunità che il negozio di Piazzale Flaminio offre, è di poter avere dei poster 90 x 60 a soli 9,99 euro, portando un'immagine a scelta da far lavorare.
Comunque, nonostante l’attività sia frenetica, guai a parlare di lavoro. “Per me è semplicemente una scelta di vita, una passione a cui non potrei rinunciare e che fortunatamente va avanti da decenni”.

Gabriele Paolini con il 
proprietario - Clicca per vedere l'immagine ingrandita E la grande energia di De Stefano è anche una delle caratteristiche evidenziate dalle parole del profeta del condom. “Non posso che constatare l’entusiasmo e la vitalità che mette nella sua professione, caratteristiche molto simili al mio carattere. E posso rassicurare tutti quelli che hanno pudore di portare foto hard a sviluppare. Come potete immaginare, la mia collezione di foto birichine è decisamente vasta. Ma in questi anni non ho mai avuto problemi a portarle alla Fujifilm almeno una volta a settimana, vista la grande discrezione e professionalità di chi si occuperà dei miei preziosi scatti”.
Insomma, le opportunità che offre questo negozio sono notevoli, il consiglio è ovviamente quello di provarle direttamente.

Stampa da files digitali su carta Fujifilm Supreme con il sistema di stampa Digital-Lab Fuji-frontier

10X15 € 0,17
13X18 € 0,29
18X25 € 0,73
20X25 € 0,82
20X30 € 0,98
25X30 € 1,70
25X38 € 1,90









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2004-10-06 (14230 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.043 Secondi