Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


Roma – 13/08/2004 - La battaglia arriva a Rivodora




Gabriele PaoliniGabriele Paolini sarà tra pochi giorni nel piccolo paesino piemontese e avrà modo di lanciare la sua iniziativa di vendita dei condom a prezzi popolari...


Il profeta passerà infatti il pranzo di domenica in famiglia, un'occasione nella quale il nostro eroe spera di poter chiarire molti problemi personali avuti con i suoi parenti recentemente e poter migliorare quindi i rapporti con le persone più care della sua vita.

La sera proseguirà invece con una cena alle 21.00 con amici e giornalisti, in cui si parlerà dell'imminente iniziativa di vendere preservativi ai prezzi più bassi d'Europa su questo sito. Per rispetto della tranquillità dei genitori, la serata si svolgerà senza provocazioni di nessun tipo.
Il luogo designato è L'Osteria dei Bricconi, fino al 2002 conosciuta semplicemente come Ristorante Rivorodese. Si tratta di un locale a cui il presenzialista è molto legato, in particolare per lo splendido rapporto che lo lega alla coppia di proprietari Michelina e "Barnie" (nome d'arte di Franco Fatibene) e al loro figlio Angelo, un terzetto di persone che lo stesso Paolini definisce "straordinarie".

D'altronde, è proprio all'Osteria dei Bricconi che, ad agosto 2002, si è svolto il fidanzamento con Lino Bon, che poi il mese successivo è diventato suo marito (vedi l'articolo relativo).
I due coniugi gestiscono peraltro anche la mitica bocciofila, dove il profeta ha passato tante giornate spensierate da quando aveva undici anni, vincendo una trentina di medaglie nella specialità del tiro a volo.

A questo proposito, è impossibile non ricordare il presidente del circolo, Armando Bertinetti, una delle pochissime persone ad avere la meglio in una disputa con il presenzialista. Infatti, nel periodo in cui l'inquinatore supremo indossava una collana di profilattici, Bertinetti lo bandì dal circolo e riuscì a non farlo ritornare, nonostante gli sforzi legali di Paolini.
"Sono molto contento che queste tappe importanti della mia vita avvengano in un paese così importante per me: per quello (tantissimo) che mi ha dato, ma anche per le sofferenze ricevute", ha detto il profeta.









Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2004-08-12 (5972 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.044 Secondi