Welcome to !

 Gabriele Paolini
- Paolini senza censure
- La Sessualità
    Paoliniana

- La famiglia
- Stelle in cielo
- Gli amici
- Dicono di lui

 Rubriche
- Gli scoop
- Le querele ricevute
- Le querele presentate
- La Lista Nera di Paolini
- Immagini Artistiche Paoliniane
- Fans e Fan Club

 Le battaglie

- Gli inquinamenti
- I nemici storici
- Rassegna stampa
- I numeri


Roma 10/07/2004 - Nuovo record per il profeta




Gabriele PaoliniDopo l'inquinamento di ieri, Gabriele Paolini raggiunge la sconvolgente cifra di 2500 verbali di accompagnamento. Eccovi il racconto dell'ultimo...


9 luglio 2004, ore 12.25. Il presenzialista compie la sua ennesima incursione, partecipando (non invitato, come quasi sempre) al telegiornale di Italia Uno, che si collega con Palazzo Chigi in occasione di un Consiglio dei Ministri. Questa volta la protesta inedita. Il profeta espone infatti un cartello con la scritta "Marinella Paolini, mia sorella fotografa, mi ha picchiato" (vedi la notizia relativa) e ripete il messaggio per ben quattro volte a voce alta.

In breve tempo, arriva un agente in borghese, che porta l'intruso del video al commissariato "Trevi - Campo Marzio", dove rimasto dalle 12.40 alle 16.55 (probabilmente per far terminare il Consiglio senza altri disturbi), stabilendo anche il primato per la "sosta ai box" pi lunga per quanto riguarda questo luogo. Bisogna dire che il giovane che lo ha accompagnato si mostrato molto gentile, permettendogli anche di mangiare un pezzo di pizza che l'inquinatore aveva con s.
Un po' meno disponibile si mostrato il dirigente, il dottor Del Greco (che peraltro descritto dal nostro eroe come "uno dei maggiori professionisti mai incontrati nel campo delle forze dell'ordine"), che lo ha invitato a non ritornare pi a Palazzo Chigi per il resto della sua vita.

Ma il fascino della telecamera come una droga e cinque minuti dopo la sua uscita dal posto di polizia, ecco il profeta tornare a farsi vedere durante il tg di Sky, ripetendo il messaggio gi lanciato poche ore prima.
"Sono onorato ogni volta che visito il commissariato di 'Trevi-Campo Marzio', il pi grande d'Italia", ha detto Paolini. "Questa volta, devo per criticare lo stato dei bagni, che stato oggetto di numerose lamentele anche da parte del personale. Per quanto riguarda mia sorella, posso dire di aver saputo che stata contattata da un giornalista di un'agenzia di stampa, ma che ha bruscamente troncato la conversazione, preferendo non commentare la vicenda che la vede coinvolta".









A cura di Gon

Copyright © byIl sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condomTutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2004-07-10 (5784 letture)

[ Indietro ]




Il sito ufficiale di Gabriele Paolini, il profeta del condom
Gabriele Paolini (c)
Generazione pagina: 0.043 Secondi